•   333 4759199
  •   info@meteorovereto.it

Blog

La spolverata di neve del 30 gennaio 2015
La spolverata di neve del 30 gennaio 2015

Sciolgo la prognosi. Secondo quanto emerge dal modellame a mia disposizione, tra stanotte e domani pomeriggio il nostro territorio sarà interessato da un debole peggioramento del tempo caratterizzato da precipitazioni decisamente scarse, che localmente potranno essere nevose anche a quote basse anche se a dirla tutta, vedo molto penalizzate la Valle dell'Adige, la Vallagarina e l'Alto Garda, dove il tutto potrebbe ridursi a qualche momento di debole pioggia mista a neve.

Dovesse miracolosamente nevicare, purtroppo, si parla di quantitativi davvero miseri. In montagna si potrà assistere ad una timida imbiancata e a fondovalle sarà davvero difficile portare a casa più di qualche momento di coreografia. Concretamente, mi aspetto accumuli inferiori ai 5 cm su tutta la provincia. In quota, specie sui versanti esposti ad est, essi potranno risultare anche leggermente superiori mentre a fondovalle è già tanto se il paesaggio si imbianca. PS: nel giro di tre o quattro giorni prepariamoci a vedere sepolta Bologna, e in generale l'Emilia-Romagna, anche a quote basse.

Esiste un precedente molto simile alla situazione di domani, i cui effetti sono visibili nella "cartolina dal castello" in cima a questo post: il 30 gennaio 2015.

Ecco la configurazione barica di quel giorno:

30gennaio2015

 

Ecco quella prevista per domattina:

previsione13gennaio2017

 

Nel frattempo è uscito il bollettino probabilistico di Meteotrentino, che riporto testualmente:

Evoluzione
Dalla serata di oggi e nella giornata di venerdì deboli precipitazioni, nevose anche a bassa quota. Valori cumulati totali medi previsti tra 5 e 15 mm (corrispondenti ad altrettanti cm di neve). Dal pomeriggio di venerdì fenomeni in graduale esaurimento con venti che tenderanno a disporsi da nord e probabile föhn in molte vallate. Nei giorni successivi perlopiù soleggiato con correnti settentrionali e temperature in calo.

Molto buono come aggiornamento, peccato che il limite delle nevicate superiori a 10 cm sia individuato attorno a quota 700 m.

Read 34692 times
Rate this item
(2 votes)

About The Author

Super User

Typi non habent claritatem insitam; est usus legentis in iis qui facit eorum claritatem. Investigationes demonstraverunt lectores legere me lius quod ii legunt saepius.